ORIGINE E COMPOSIZIONE DEL LOGO

Comune di Erbusco

Lo stemma del Comune di Erbusco è una composizione dominata da una corona turrita su fondo color argento, costituita da un ramo di quercia e da un ramo di alloro color verde che abbracciano uno scudo dove è inserito un fiore di lino di colore azzurro con cinque petali arrotondati apposto su un gambo di frumento color verde; sotto la composizione campeggia la denominazione “Comune di Erbusco”

Le origini dello stemma del Comune di Erbusco sono incerte, e poco sicure sono anche le notizie circa il fiore raffigurato all’interno dello scudo (che, in effetti, è attestato in forme assai differenti sulla documentazione comunale dalla seconda metà dell’Ottocento in avanti): giglio, papavero, fiordaliso, fiore di lino. In araldica i fiori sono talvolta solo infiorescenze generiche e vaghe: il fiore di lino è però l’unico rappresentato di colore azzurro a cinque petali arrotondati, e trova riscontro nella sua diffusione nel paesaggio rurale del nostro territorio. Date queste premesse, abbiamo deciso di confermare (come già avvenuto in occasione dell’ultimo aggiornamento dello stemma comunale) la presenza del fiore di lino all’interno del nuovo stemma del Comune di Erbusco.

Nell’araldica civica italiana l’alloro e la quercia costituiscono le due fronde che, poste in decusse, rinserrano lo scudo dal basso: quella di sinistra d’alloro e quella di destra di quercia. La quercia e l’alloro sono le figure vegetali più nobili: il ramo di quercia è assunto come simbolo di forza, potenza, nobiltà, animo forte, antico dominio; invece l’alloro era infatti utilizzato per i serti con cui si incoronavano gli imperatori di Roma, i guerrieri vittoriosi, i poeti e i vincitori dei giochi olimpici, o anche utilizzato ai nuovi dottori in molte università.

La corona posta sopra lo stemma del comune è formata da una cerchia di mura aperta da quattro porte (di cui tre visibili), sormontata da merli a coda di rondine (alla ghibellina), il tutto d’argento e bordato di nero.

Brand Manual

Data: 04/10/2021
Scarica documento

LOGO in JPG

Data: 04/10/2021
Scarica documento